Cattedrale di Sv. Jakov – Sibenik

novembre 18, 2008 alle 9:56 am | Pubblicato su Generale, Turismo | Lascia un commento
Tag: , , , ,

Grazie alla sua bellezza e allo stile di costruzione la Cattedrale di Sv. Jakov è la costruzione più grande, ma anche la costrizione più preziosa di Sibenik. Fa parte dell’eredità costruttiva della città. Siccome la cattedrale rappresenta  un monumento dell’archittettura sacrale di Sibenik, nel 2001 viene inclusa nella lista dei patrimoni dell’umanità dell’UNESCO. La cattedrale è stata costruita sulla piazza centrale della città. La costruzione venne iniziata nel 1431 sull’edificio della chiesa di Sv. Jakov e fu terminata appena nel 1536. Nel 1441 il consiglio municipale di Sibenik affida la costruzione della a Juraj Matvej di Dalmazia, artista che studiò e visse in Venezia il quale diresse la costruzione della cattedrale fino alla sua morte nel 1475. Grazie alle sue capacità e allo stile gotico il maestro dell’archittettura Juraj Matvej cambiò l’aspetto iniziale della cattedrale.

Cattedrale di Sv. Jakov

Cattedrale di Sv. Jakov

Attorno alla cattedrale corre un ornamento scolpito con teste che raffigurano i 71 abitanti della città, all’epoca della costruzione della chiesa. All’interno c’è una notevole fonte battesimale sorretta da tre angeli disegnati dal maestro Orsini e realizzati da Andrea Alessi. Accanto alla cattedrale si trova la sede del consiglio comunale dell’epoca veneziana, originariamente costruita tra il 1533 e il 1546. Grazie alla sua bellezza e allo stile di costruzione la cattedrale di Sv. Jakov rappresenta un monumento che ogni anno viene visitato da turisti provvenienti da tutta l’Europa.

Annunci

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.
Entries e commenti feeds.